rotate-mobile

Mondiali 2018, mangiamoci il Portogallo: il "bitoque"

Un piatto unico del paese di Ronaldo, con carne, uova, riso e contorni. Per assaporare in tavola l'atmosfera di Lisbona

  • Categoria

    Secondo
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    20 min
  • Dosi

    4 persone

4 fette di carne tipo bistecche 
un po' di vino bianco
foglie di alloro 
aglio
sale, pepe
patatine fritte
4 uova
riso in bianco
lattuga tagliata e condita
2 pomodori x l'insalata

Procedimento

Mettere a marinare le fette di carne col vino, l'aglio tagliato a pezzetti, l'alloro, sale e pepe per circa un'ora. Cuocere il riso, le patatine e l'insalata, condita a piacere. 

Mettere in padella la carne con un po' d'olio (a scelta si può anche usare il burro) e a fine cottura irrirare con qualche cucchiaio della marinatura. Mentre si cucina la carne preparare le uova ad occhio di bue ed appoggiarle sulle fettine. 

La ricetta

Il prato combinado preferito dai portoghesi in pausa pranzo o quando hanno poco tempo da passare in cucina, semplice e rapido quanto buono, nutriente e molto economico

Il prato combinado preferito dai portoghesi in pausa pranzo o quando hanno poco tempo da passare in cucina, semplice e rapido quanto buono, nutriente e molto economico

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiali 2018, mangiamoci il Portogallo: il "bitoque"

VicenzaToday è in caricamento