rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cucina

Gnocchi di polenta con radicchio e taleggio

Una ricetta un po' diversa per il tradizionale piatto del giovedì, vegetariana e con prodotti veneti

INGREDIENTI (4 persone) 
500-600 g di polenta di mais rafferma 
2 cucchiai di farina di frumento 00 
1 uovo (eventualmente) 
160 g di formaggio Taleggio D.O.P 
1 bicchiere di latte 
1 cespo di radicchio variegato di Castelfranco I.G.P 
olio extra vergine di oliva Garda DOP 
sale e pepe qb 
acqua qb

PREPARAZIONE 
Si impasta a freddo la polenta rafferma con la farina (aggiungendo eventualmente un uovo intero o il solo albume); quindi si ricavano gli gnocchi modellandoli manualmente a forma di fusi di piccola dimensione (3 cm di lunghezza).
Si prepara, per condimento, una crema di formaggio Taleggio, facendolo sciogliere delicatamente in poco latte. Gli gnocchi si cuociono in acqua bollente in modo molto veloce (fino a che riaffiorano). Si scolano e si dispongono su un letto di radicchio variegato, semplicemente condito con un filo di olio extra vergine di oliva e pepe. Si condiscono quindi con la crema di formaggio, pepandoli e farcendoli, se si vuole, con cubetti di Taleggio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gnocchi di polenta con radicchio e taleggio

VicenzaToday è in caricamento