rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022

Euro 2016, mangiamoci la Slovacchia: Lokse

Le lokše altro non sono che delle specie di “crêpes” a base di patate e farina. Si possono farcire con ripieni dolci o salati, tipicamente crauti o marmellata con aggiunta di semi di papavero sopra

  • Categoria

    Secondo
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    30 min
  • Dosi

    per 10 lokse
  • 7 patate medio-piccole (circa 500g in totale)
  • una tazza di farina, più altra (abbondante) per spolverare il piano di lavoro.
  • sale

Procedimento

 Lavate bene le patate e mettetele in una pentola di acqua fredda, intere e non sbucciate. Portate a bollore e fartele cuocere fino a quando si riesce a passarle facilmente con la lama di un coltello. Non devono essere sfatte, devono mantenere la loro consistenza.

- Scolarle, spellarle e grattugiarle con una grattugia a fori grossi. Se restano alcuni pezzetti “non grattugiabili” non è un problema, anzi…

- In una ciotola capiente impastate le patate con la farina e un poco di sale. L’umidità dell’impasto varia molto a seconda del tipo di patate utilizzate, quindi se risulta appiccicoso aggiungete altra farina (un cucchiaio scarso per volta, per non rischiare di avere il problema opposto).

- Infarinate la spianatoia e lavorate l’impasto in modo da creare un cilindro di circa 6-7cm di diametro. Poi tagliate a fette di circa 2.5cm di spessore. Fate delle palline con ogni fetta e schiacciatele leggermente. Tenetele tutte da parte (suggerisco su uno strofinaccio pulito cosparso di farina).

- Mettete a scaldare la padella che userete per cuocere i lokše, senza alcun grasso. Nel frattempo potete iniziare a stendere la prima sfoglia. Infarinate bene il piano di lavoro e il matterello, stendere il disco di impasto fino ad avere una crepe spessa 1-2 mm.

- Trasferite il disco di pasta sulla padella, quando si formano delle chiazze scure sotto è il momento di girarle. A quel punto si dovrebbero formare delle bolle, quando sarà pronta trasferitela su un piatto. Spennellate con olio su un lato solo e continuate con gli altri dischi. FONTE

La ricetta

Le lokše sono sottili frittelle di patate cotte su piastra o in padella senza grassi, che accompagnano ad esempio carni o crauti. Possono anche essere ripiene – le più classiche di fegato d’oca o anatra – ma anche dolci, farcite di marmellate o di un impasto di ricotta e/o noci e ricoperte di zucchero a velo, o semi di papavero

Le lokše sono sottili frittelle di patate cotte su piastra o in padella senza grassi, che accompagnano ad esempio carni o crauti. Possono anche essere ripiene – le più classiche di fegato d’oca o anatra – ma anche dolci, farcite di marmellate o di un impasto di ricotta e/o noci e ricoperte di zucchero a velo, o semi di papavero

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Euro 2016, mangiamoci la Slovacchia: Lokse

VicenzaToday è in caricamento