Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Arsiero

Zaia: "Ermes Mattielli è morto tre volte"

Le parole del governatore del Veneto quando è stato raggiunto dalla notizia della morte del rottamaio di Arsiero, stroncato da infarto

“Provo dolore e sgomento per una morte che arriva come un fulmine a ciel sereno, ma che trova le sue cause conoscendo quello che il povero Ermes ha vissuto e provato. Si chiude nel peggior modo possibile una vicenda che lo ha visto morire tre volte: quando i banditi sono entrati in casa sua, quando ha ricevuto la condanna, quando il suo cuore ha ceduto per lo stress e il dolore”.

LA MORTE DI ERMES MATTIELLI

Lo dichiara il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, esprimendo il suo cordoglio per la morte del signor Ermes Mattielli. “Ermes – aggiunge Zaia – è l’emblema del disinteresse dello Stato. Non saremmo qui a piangerlo se questo Stato non avesse varato leggi che garantiscono indennizzi ai banditi, ma non il carcere duro per tutti coloro che lo meritano e l’espiazione completa delle pene comminate”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zaia: "Ermes Mattielli è morto tre volte"
VicenzaToday è in caricamento