menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vola per dieci metri dalla palestra di roccia: ferito un climber 46enne

L'uomo è caduto nel greto in secca di un torrentello dopo aver perso un appiglio. Sul posto l'elisoccorso e il soccorso alpino

Alle 16.30 di mercoledì il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa è stato allertato per un climber precipitato per una decina di metri nella palestra di roccia della Valle di Santa Felicita. D.T., 46enne di Rossano Veneto (VI) che stava arrampicando in autosicura, perso un appiglio era volato a terra finendo nel greto in secca del torrentello sottostante. Persone nelle vicinanze, tra le quali un soccorritore e il figlio, che lo hanno sentito lamentare, sono subito accorse da lui e hanno dato l'allarme.

Sul posto - la prima bastionata a sinistra all'ingresso della valle - si sono dunque portati il personale del Suem di Pieve del Grappa e sette soccorritori, mentre è poi sopraggiunto l'elicottero di Treviso Emergenza che ha calato con il verricello il personale medico e un tecnico di elisoccorso. Prestate le prime cure per un possibile politrauma, l'infortunato è stato successivamente imbarellato, recuperato sempre con il verricello e trasportato infine all'ospedale Ca' Foncello di Treviso.“

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amici 2021, ecco i nomi dei finalisti: le anticipazioni

Ristrutturare

Tutte le informazioni sul Superbonus 110% infissi e finestre

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento