rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Castelgomberto

Virus Zika: primo caso a Vicenza, terzo in Veneto

Sono tre i casi di persone colpite dal virus Zika in Veneto dall'inizio del 2016, uno a Treviso, gli altri a Padova e Vicenza. Si tratta di persone rientrate da Sudamerica e Caraibi, ovvero Paesi dove l'infezione è ampliamente diffusa

Primo caso a Vicenza di virus Zika, si tratta di una donna di 47 anni di Castelgomberto, appena rientrata da una vacanza in Martinica. E' il terzo caso in Veneto, dopo Padova e Treviso, il quinto in Italia. L'assessore veneto alla Sanità Luca Coletto rassicura: "Non c'è motivo di allarme perché Zika è monitorato in Veneto dal 2010, con Chijkungunya e Dengue, sia negli umani che nelle zanzare che ne sono i vettori, poi perché, se si presenta, siamo in grado di curarlo efficacemente". 

Questo virus, isolato per la prima volta nel '47, è balzato recentemente agli onori della cronaca per un’epidemia che si sta manifestando in Sud-America (tra cui il Brasile, sede dei prossimi mondiali di calcio) e per qualche caso anche in Nord-America (Stati Uniti e Canada). Viene trasmesso principalmente dalla puntura di zanzare infette e le sue conseguenze sono ancora poco conosciute, ma è ritenuto responsabile del recente aumento di casi di microcefalia nei neonati sudamericani. 

Quando manifesta sintomi, riferisce il sito www.farmacoecura.it, l’infezione da virus Zika è caratterizzata da una febbre modesta (meno di 38,5°C), spesso associata a eruzione maculopapulare (puntini sulla pelle). Sono frequenti anche sintomi quali dolori muscolari, dolori articolari eventualmente con gonfiore (tipicamente a carico delle piccole articolazioni delle mani e dei piedi), cefalea, dolore tra gli occhi e congiuntivite. Poiché i sintomi sono spesso lievi, l’infezione può passare inosservata o diagnosticata erroneamente come Dengue. È presumibile un’alta incidenza di infezioni asintomatiche, come succede con altri flavivirus, ad esempio il virus Dengue o il virus del Nilo occidentale. La maggior parte dei soggetti guarisce senza complicanze significative ed è raro il ricorso al ricovero ospedaliero. Finora, non sono stati riferiti casi mortali di virus Zika (o comunque aneddotici, in base alla fonte consultata).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virus Zika: primo caso a Vicenza, terzo in Veneto

VicenzaToday è in caricamento