Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Presunte violenze di militari Usa: non è la prima volta in Italia

Il presunto abuso sessuale di un militare su una 18enne nei pressi della caserma Ederle, non sarebbe il primo caso nel nostro Paese: a Pisa, ad esempio, c'è un precedente per pedofilia. Intanto proseguono le indagini

Violenza sessuale: un precedente sconvolgente a Pisa

Ha destato stupore e sconcerto sul web la notizia della violenza sessuale subita da un 18enne probabilmente da un militare in servizio alla caserma Ederle di Vicenza.


IL PRECEDENTE A PISA. Per il fatto, accaduto proprio nei pressi della struttura militare lo scorso novembre, sarebbe già stato individuato il responsabile, tutt’ora indagato. Non sarebbe il primo episodio del genere accaduto in Italia: scalpore e orrore ha destato a Pisa la notizia delle ripetute violenze sessuali su una bambina di sette anni da parte di un giovane militare della base di Camp Derby: i fatti sono stati scoperti ed interrotti diversi mesi fa dal Nucleo investigativo telematico della procura di Siracusa e dai carabinieri della base Usa di Camp Darby, con l'arresto di un sergente di 28 anni, originario della Florida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presunte violenze di militari Usa: non è la prima volta in Italia

VicenzaToday è in caricamento