rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Bassano del Grappa

Allontanato dal centro di accoglienza, viene fermato dalla polizia e dà in escandescenze

In manette un 34enne nigeriano

Nel pomeriggio di mercoledì gli agenti del Commissariato di Polizia di Bassano del Grappa hanno arrestato un cittadino nigeriano, 34enne, per violenza e resistenza a Pubblico ufficiale e per produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope. Lo stesso, inoltre, è stato denunciato in stato libertà per lesioni personali; l’uomo era domiciliato a Bassano del Grappa in un centro di accoglienza, dal quale era stato allontanato nei giorni scorsi.

Nello specifico, poco dopo le 8, la Volante di turno del Commissariato ha rintracciato al centro di accoglienza per immigrati nel Quartiere San Vito il cittadino 34enne, il quale aveva già a suo carico un Decreto di espulsione con Ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale, al quale non aveva mai ottemperato.

Accompagnato al Commissariato, durante le fasi di identificazione si è scagliato contro gli agenti e ha tentato la fuga spingendo con violenza un operatore di Polizia, che è caduto per le scale, procurandosi lesioni poi giudicate guaribili in 4 giorni.

Lo straniero è stato quindi rincorso e bloccato all'esterno della struttura e, a seguito del controllo, è stato trovato in possesso di un involucro contenente circa 24 grammi di marjuana, sostanza poi sequestrata.
Per tutti questi motivi, lo straniero è stato arrestato. Sottoposto a processo per direttissima, il giudice ha convalidato l’arresto rimettendolo in libertà con l'obbligo di firma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allontanato dal centro di accoglienza, viene fermato dalla polizia e dà in escandescenze

VicenzaToday è in caricamento