rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Schio

Non accetta la separazione: moglie minacciata, picchiata e vessata dall'ex

Sabato sera, dopo l'ennesimo episodio, la donna ha chiesto l'intervento dei carabinieri a Schio. L'uomo, un 42enne tunisino, pregiudicato è stato denunciato per maltrattamenti contro familiari, lesioni personali, minaccia e atti persecutori

Per mesi ha reso la vita impossibile alla moglie con violenze fisiche, condotte vessatorie e di minacce in quanto non riusciva ad accettare la decisione di separazione avviata dalla consorte. Atteggiamenti perpetrati sino alla tarda serata di sabato quando i militari dell’Aliquota Radiomobile di Schio sono intervenuti e hanno denunciato l'uomo per maltrattamenti contro familiari, lesioni personali, minaccia e atti persecutori.

Si tratta di H.W., nato in Tunisia, 42enne pregiudicato. I carabinieri sono intervenuti a seguito di una richiesta d'aiuto lanciata dalla donna. Quello di sabato era l'ennesimo episodo di violenza verificatosi nel periodo giugno - ottobre 2019.

Terminati i primi controlli, la donna è stata condotta dalla pattuglia operante presso l’ospedale di Santorso ed è stata refertata per “stato d’ansia persistente per minacce subite ex marito”. Attualmente la vittima è stata accompagnata presso il domicilio di una sua parente dove potrà rimanere sino all’evolversi giudiziario della vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non accetta la separazione: moglie minacciata, picchiata e vessata dall'ex

VicenzaToday è in caricamento