menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violente liti con la moglie minacciata con un coltello: vicentino denunciato e allontanato

I carabinieri hanno agito a seguito della richiesta d'intervento della donna in due episodi distinti accaduti nei giorni scorsi. Nei guai un marito e padre di due figlie

Un 43enne maladense è stato denunciato dai carabinieri per minacce e allontanato d’urgenza dalla casa familiare e sottoposto al divieto di avvicinamento alla consorte.

L’uomo nelle serate del 17 e del 18 giugno si era reso protagonista di violente liti con la moglie, sedate in entrambi i casi dall’intervento tempestivo di una pattuglia dei carabinieri chiamata dalla donna stessa.

Nel primo caso, in particolare, i militari hanno provveduto a sequestrare un coltello da cucina col quale il soggetto stava minacciando la consorte, anche se quest’ultima non aveva poi inteso procedere nei suoi confronti.

Al secondo intervento invece la vittima, esasperata dai comportamenti del marito e supportata dai militari intervenuti, ha trovato il coraggio di denunciarlo e ciò ha permesso di adottare i succitati provvedimenti d’urgenza, allontanandolo dall’abitazione dove permane invece la donna assieme alle due figlie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come sanificare il divano e farlo tornare nuovo

social

Enego: famiglia di orsi al Rifugio Valmaron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Loison tra le “100 Eccellenze italiane 2021” di Forbes

  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

  • social

    Primo assaggio di primavera e primi bagnanti al Livelon

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento