rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Centro Storico / Viale Roma, 21

Vìola diveto di dimora in Veneto, fermato in Campo Marzo con coltelli

Nei guai un 30enne, originario del Bangladesh ma residente nel Milanese, denunciato dai carabinieri per porto abusivo di arma

I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Vicenza, nel pomeriggio di martedì, hanno denunciato in stato di libertà per porto abusivo di arma, S.A. 30enne originario del Bangladesh, residente a Cesano Maderno (Milano).

L’uomo, sottoposto ad un controllo di routine in Campo Marzo nell’ambito dei quotidiani servizi di prevenzione da parte dei militari dell’Arma, è stato trovato in possesso di 2 coltelli multiuso dei quali non ha saputo dare motivazione plausibile circa il possesso.

Nel prosieguo degli accertamenti i carabinieri hanno appurato che sul 30enne gravava un divieto di dimora nella Regione Veneto, disposto dal Tribunale di Vicenza, motivo per il quale veniva segnalato all’Autorità Giudiziaria anche per questa violazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vìola diveto di dimora in Veneto, fermato in Campo Marzo con coltelli

VicenzaToday è in caricamento