rotate-mobile
Cronaca

Vicenza, virus Zika: disinfestazioni in parchi e cortili

L'appello del Servizio igiene non coglie impreparato il Comune di Vicenza: contro il virus trasmesso dalle zanzare si prepara un piano di disinfestazioni a tappeto. In settimana previsto un vertice con l'Ulss

La temuta zanzare Aedes aegypti, responsabile della trasmissione del virus Zika, non è ancora arrivata in Italia, tuttavia,  prevenire è meglio che curare: per questo il Comune di Vicenza sta preparando un piano di disinfestazioni a tappeto di parchi e giardini. 

Come riportato sulle pagine de Il Giornale di Vicenza, la parola d'ordine resta "prudenza". Nessun allarmismo, ma anche in seguito ai quattro casi riscontrati  in Veneto, uno dei quali a Vicenza, in settimana è previsto un vertice con i dirigenti dell'Ulss, per comprendere meglio il fenomeno Zika. Negli scorsi giorni era arrivato l'appello dell'azienda sanitaria che invitava le autorità a non farsi cogliere impreparate. Variati ha assicurato la sua massima disponibilità sia in qualità di sindaco che di presidente della Provincia. Previsto un piano di disinfestazione fortificato rispetto ai normali interventi estivi al verde pubblico, inoltre, l'operazione coinvolgerà anche gli amministratori condominiali della città. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, virus Zika: disinfestazioni in parchi e cortili

VicenzaToday è in caricamento