rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Polegge / Strada Marosticana

Vicenza, violenze selvagge su 19enne: arrestati tre profughi pakistani

Un storia di terribile violenza e dagrado che ha come teatro una comunità per l'accoglienza dei richiedenti asilo, in strada Marosticana. Tre pakistani avrebbero abusato di un connazionale 19enne analfabeta, arrivando perfino a violentarlo

Un'altra storia terribile si aggiunge alle cronache legate al continuo flusso dei richiedenti asilo. La polizia di Vicenza ha arrestato tre pakistani, U.N., 28 anni, J.A.C, 32, I.G.R., 33, con l'accusa di aver taglieggiato, picchiato, torturato e stuprato un connazionale 19enne, documentando le violenze con dei video. Teatro delle violenze sarebbe una comunità per l'accoglienza dei richiedenti asilo, in strada Marosticana. Il giovane, analfabeta e senza alcuna conoscenza della lingua italiana, è stato salvato dalla polizia. Gli altri ospiti della comunità non hanno denunciato altre violenze ma avrebbero dichiarato che il terzetto era piuttosto temuto. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, violenze selvagge su 19enne: arrestati tre profughi pakistani

VicenzaToday è in caricamento