Il Comune passa alle "maniere forti": giù il muretto dello spaccio

La decisione, caldeggiata da alcuni residenti, è stata presa dal sindaco e messa in atto mercoledì. Rucco: “Combattiamo il degrado anche con interventi molto concreti”

In via Allende abbattuto a colpi di benna il muretto dello spaccio. La decisione, caldeggiata dai residenti per contrastare il degrado urbano, è stata presa dal sindaco Francesco Rucco e subito messa in atto dall'assessore alle infrastrutture Claudio Cicero. Sindaco e assessore mercoledì mattina si sono recati in sopralluogo durante le operazioni di demolizione del muretto che costeggia per alcune decine di metri un lato della strada pedonale e che sarà sostituito da un cordolo.

“Da qualche mese – ha commentato il sindaco - stiamo collaborando con il comitato dei residenti per contrastare il degrado e migliorare la sicurezza dei cittadini che abitano in questa zona. A partire da interventi molti concreti che sono andati ad affiancarsi ai controlli praticamente quotidiani della polizia locale”. “Dal punto di vista tecnico – ha aggiunto l'assessore – procediamo al semplice abbattimento del muro per una lunghezza di 36 metri e alla sua sostituzione con un cordolo uguale a quello presente sull'altro lato della strada pedonale"

Il sopralluogo è stata anche l'occasione, per il sindaco, di fare il punto sul progetto di controllo di vicinato che avrà tra i primi sperimentatori proprio i residenti della zona di via Allende e via Adenauer: “Stiamo lavorando con prefettura e questura alla definizione di un protocollo d'intesa per l'attivazione di un'iniziativa che si è rivelata molto valida in città come Venezia e Bassano del Grappa. Con tempestività e con la sensibilità di chi conosce i luoghi in cui vive, gruppi di cittadini utilizzeranno whatsapp per segnalare situazioni di degrado a un coordinatore incaricato di fare da filtro con le forze di polizia, a partire da quella locale”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Piogge e qualche fiocco di neve: welcome december

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

Torna su
VicenzaToday è in caricamento