rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Centro Storico / Viale Bartolomeo D'Alviano

Vicenza, venerdì i funerali di Paolo Campiello, il padre: "Perdono chi l'ha investito"

Sulla bacheca Facebook dello sfortunato 18enne si susseguono i messaggi di saluto. Il padre Diego. 58 anni, ha chiamato l'investitore, R.P., 22 anni dicendo che non c'è nessun rancore e augurandogli di trovare la pace. Il giovane è stato trovato positivo all'alcol test fino a 0,8

L'ultimo saluto a Paolo Campiello, lo sfortunato 18enne investito fatalmente sabato sera in viale D'Alviano, è in programma venerdì mattina alle 10.45 nella cattedrale di Vicenza. La campanella del Liceo Pigafetta. dove il giovane studiava, suonerà un'ora prima per consentire agli studenti di partecipare ai funerali. 

La numerosa famiglia di Paolo, che ha 8 fratelli di cui lui è il quarto, è molto religiosa e la pietas cristiana si è manifestata sia nella decisione di donare gli organi della giovane vittima sia in una telefonata intercorsa tra il capofamiglia Diego, 58 anni, e l'investitore, R.P., 22 anni. Il Giornale di Vicenza riferisce che il padre ha confortato il ragazzo, assicurandogli che nessuno gli porta rancore e augurandogli di trovare la pace. R.P., anche lui della città, è stato trovato positivo all'alcoltest tra lo 0,5 e lo 0,8. 


La tragedia ha colpito la famiglia ma anche decine di amici dello studente, che stanno inondando la sua bacheca Facebook con ricordi e affettuose frasi di saluto: "Ci hai sorpresi con questa tua chiamata arrivata dal Signore, e hai risposto dicendo "Si, vengo con Te!". Ora sappiamo che sei lassù tra le Sue braccia, sereno e gioioso, ogni tanto guarda a noi quaggiù che ti pensiamo, che ci manchi e che ti vorremmo riabbracciare un'ultima volta ma non si può...Ti vogliamo bene!" è uno di questi. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, venerdì i funerali di Paolo Campiello, il padre: "Perdono chi l'ha investito"

VicenzaToday è in caricamento