rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Contrà Pescherie Vecchie, 1

Vicenza, una bambina suona il pianoforte, il vicino chiama la polizia

Lunedì pomeriggio un anziano, residente nel centro storico di Vicenza, non riusciva a dormire per il forte rumore del pianoforte, con cui una bambina si esercitava nell'appartamento vicino. Il pensionato ha così chiamato la polizia, che è intervenuta per far trovare un accordo

Episodio curioso successo nel centro storico di Vicenza in una palazzina di contrà Canove Vecchie. Un pensionato 66enne,  lunedì pomeriggio, ha chiamato il 113 in un momento di esasperazione per l'impossibilità di dormire, dovuto al rumore eccessivo provocato dal  pianoforte di una bambina di 9 anni

La piccola, ignara del fastidio arrecato all'anziano, è rimasta impaurita dall'arrivo della polizia, che le hanno spiegato il motivo della visita inaspettata, oltre ad avvisare la madre 43enne, anche lei sorpresa dalla presenza dei militari. Per fortuna non ci saranno strascichi giudiziari con l'accordo tra la mamma della bambina e il pensionato: si potrà usare il pianoforte solo tra le 17 e le 19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, una bambina suona il pianoforte, il vicino chiama la polizia

VicenzaToday è in caricamento