menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vicenza, ubriaco e recidivo: fermato due volte colpisce gli agenti

Due interventi degli uomini delle volanti non sono bastati a farlo calmare: il serbo fermato dalla polizia la notte di Santo Stefano era troppo ubriaco

E' stata una notte di Santo Stefano movimentata in Contrà XX Settembre a Vicenza, dove gli uomini delle volanti sono dovuti intervenire più volte a causa dei comportamenti di un uomo ubriaco.

Nonostante avesse già bevuto abbastanza, D.D. serbo del 1969, tormentava gestori e clienti del bar Civico di 18 con atteggiamenti aggressivi e di disturbo, senza nessuna intenzione di andarsene. Per questo è stato necessario un primo intervento della polizia. Gli agenti hanno parlato con l'ubriaco e lo hanno cacciato dal locale. 

Lui, però, di andare a casa non ne voleva sapere e così, dopo un'ora, i gestori del locale se lo sono ritrovati nuovamente sull'uscio.  Ancora una volta il serbo disturbava gli altri avventori, così la volante è tornata sul posto. Questa volta per l'uomo è scattata la denuncia, per "ubriachezza molesta". 

Non è a sola, portato in questura, in fatti, l'ubriaco  è andato in escandescenza, spintonando e offendendo gli agenti che si stavano occupando di lui, per questo dovrà anche rispondere all'accusa di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amici 2021, ecco i nomi dei finalisti: le anticipazioni

Ristrutturare

Tutte le informazioni sul Superbonus 110% infissi e finestre

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento