Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Vicenza, guida folle per le vie del centro: 23enne ubriaco semina il panico

Folle corsa di un nomade nell'ora di punta tra viale Milano e viale Roma. Il giovane non voleva essere fermato dalla polizia locale che lo ha inseguito con cinque pattuglie

Mezzora di panico questa mattina in zona stazione. Un nomade 23enne alla guida di una Fiat Bravo ha guidato a folle velocità per le via del centro non rispettando i semafori e percorrendo alcune strade contromano. Il giovane, ancora ubriaco dalla notte precedente, alle 8;30 del mattino è stato intercettato all'altezza della stazione Svt in viale Milano da una pattuglia della polizia locale che ha alzato la paletta per fermarlo. In tutta risposta il nomade ha premuto sull'accelleratore imbiccando viale Roma.

A quel punto è scattato l'allarme alla centrale operativa dei vigili. Cinque pattuglie, tra auto e moto, sono uscite per inseguire la FIat che, dopo una innumerevole serie di pericolose infrazioni, è stata bloccata in via Dante. All'interno dell'auto, oltre al 23enne si trovava un suo coetaneo ghanese. Il giovane nomade aveva un tasso alcolico elevatissimo ed è stato denunciato per guida in stato d'ebrezza e resistenza a pubblico ufficiale. Oltre al ritiro della patente la polizia gli ha elevato una contravvenzione di 500 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, guida folle per le vie del centro: 23enne ubriaco semina il panico

VicenzaToday è in caricamento