Vicenza, tunisino accoltellato alla gola in via Zamenhof

Un ventottene proveniente dalla Tunisia è stato aggredito a Vicenza est all'alba di domenica. Ricoverato in ospedale, ha riportato ferite da arma da taglio.

Un tunisino dell'89 è finito domenica mattina al San Bortolo con lesioni alla gola e ferite a una gamba. Le dichiarazioni del ventottente T.F. sono ancora al vaglio della polizia che sta effettuando i primi riscontri sul caso, ma sembra che ci sia una lite, scaturita in una discoteca del posto, tra le cause dell'aggressione.

Secondo il suo racconto, il giovane avrebbe subito un attacco con il coltello nella notte tra sabato e domenica, attorno alle ore 5, nei pressi di un locale in via Zamenhof a Vicenza est. Non si conosce ancora precisamente l'entità dei tagli, ma il ragazzo sembra non essere in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Franco Picco alla Dakar 2021: è leggenda

  • Franco Picco alla Dakar: la zampata finale del leone

  • Riapre il bar per protesta, multa al titolare e a 17 clienti

  • Pestano a sangue due guardie zoofile: «È stata una spedizione punitiva»

  • Coronavirus, 8 decessi nel Vicentino: muore una 58enne

  • Nuovo Dpcm, allo studio divieto d'asporto dopo le 18: per il Veneto più facile l'entrata in zona rossa

Torna su
VicenzaToday è in caricamento