rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Vende on line tre biglietti per Ligabue ma è una truffa

Un 30enne di Vicenza è stato denunciato dai carabinieri di Rivegaro, Piacenza, perchè ha venduto per 200 euro dei tagliandi in realtà inesistenti. L'uomo ha precendenti specifici

Un 30enne vicentino è di nuovo nei guai per una vendita truffaldina on line. In questo caso, la falsa cessione riguardava tre biglietti per uno dei concerti di Ligabue all'Arena di Verona, per i quali l'uomo si è fatto versare 200 euro. ATTENZIONE ALLE TRUFFE ON LINE

La vittima del raggiro è una ragazza di Piacenza, che aveva contattato il truffatore grazie ad un annuncio on line, dove il presunto possessore diceva di non poter andare all'evento per motivi personali. I due si sono messi d'accordo e la giovane gli ha versato il denaro sul conto corrente. Il vicentino le ha fornito il numero della raccomandata con cui aveva spedito i biglietti ma, alla verifica sul sito delle Poste, si è rivelato del tutto inventato.

 
Da lì è partita la denuncia da parte della 25enne, che si è rivolta ai carabinieri di Rivegaro, nel Piacentino. I militari non ci hanno messo molto per scoprire l'uomo, che risulta avere precedenti specifici per raggiri simili. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende on line tre biglietti per Ligabue ma è una truffa

VicenzaToday è in caricamento