rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Vicenza, truffa in Romania per 12 persone

Un vicentino di 56 anni proponeva la costruzione di una grande struttura residenziale e direzionale con parco e piscina che in realtà però non esisterebbe

Una truffa da quasi 3 milioni di euro. Un vicentino di 56 anni, ex dipendente di banca e di compagnie assicurative, avrebbe proposto ad amici e conoscenti di diventare socio di una società romena per costruire un complesso residenziale e direzionale con parco e piscina a Timisoara. Lo riporta Il Giornale di Vicenza.

Da alcuni anni, l'uomo si sarebbe trasferito per amore in Romania diventando un contatto utile per gli imprenditori veneti: in dodici sarebbero rimasti beffati con un piano ben congegnato, vista la presenza di ricevute, schemi societari, rendering, progetti con timbri di approvazione, foto di cantieri. Una volta sul posto, però, i truffati non avrebbero trovato traccia di quanto promesso ed alle vittime non è rimasto altro da fare che rivolgersi alla magistratura.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, truffa in Romania per 12 persone

VicenzaToday è in caricamento