rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Cronaca

Tribunale, avvocati con coltelli: "A breve affronteremo la questione"

Un legale vicentino e uno padovano sono stati fermati dagli uomini della sorveglianza con due armi atte ad offendere. Il caso, scoppiato a Venezia, ora sta interessando anche il palazzo di giustizia berico

Scoppia il caso degli avvocati che entrano in tribunale armati di coltello. Dopo i due episodi verificatesi nei giorni scorsi nelle aule della corte d'appello di Venezia, con due legali, uno di Vicenza e una di Padova sorpresi con addosso armi bianche - un coltello da 7 e uno da 12 centimetri di lama - la questione arriva anche al palazzo di giustizia di Borga Berga. 

"È una vicenda singolare che peroò ci impone delle riflessioni - afferma Alberto Rizzo, presidente del tribunale di Vicenza - per questo terrò a breve una riunione con il procuratore Cappelleri per decidere se applicara anche qui da noi delle misure preventive di sicurezza".

Attualmente in tribunale gli avvocati hanno un'entrata privilegiata, passando per la quale non sono soggetti al controllo da parte degli uomini della sicurezza attraverso il metal detector. Basta mostrare il tesserino e appartenere al foro di Vicenza e possono passare tranquillamente. 

Il servizio di vigilanza con i rilevatori è in funzione nel foro vicentino dal 2015. In un anno e mezzo i vigilanti hanno scovato 12 coltelli  e un caricatore addosso a persone che si stavano recando in aula. Poi più niente, segno che l'effetto deterrente ha funzionato. 

La vicenda di Venezia, alla quale è seguita una ispezione degli uomini di Sicuritalia, agenzia che si occupa della sicurezza delle aule della laguna, che ha sequestrato altri 19 coltelli, sta coinvolgendo tutte le procure. Il Procuratore generale del capoluogo di regione ha  dato disposizione perché le misure di sicurezze siano rafforzate ed estese anche agli avvocati. 

E a Vicenza? "Vedremo se applicarle", conclude Rizzo. Da fonti certe arriva però una indiscrezione: "Gli avvocati qui? Se ci fossero i controlli ne vedremmo delle belle".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tribunale, avvocati con coltelli: "A breve affronteremo la questione"

VicenzaToday è in caricamento