Vicenza, "Tocca uno, tocca tutti": in piazza contro i licenziamenti dei lavoratori del Prix

I dipendenti dei supermercati Prix, Eurospin, Emisfero, Famila, A&O ed Alì hanno sfilato per le vie del centro per manifestare contro il sistema della cooperative che con un cambio di appalti possono licenziare o fa perdere diritti acquisti ai loro dipendenti

la manifestazione di sabato ( foto Adl Cobas)

Al grido di "Tocca uno, tocca tutti" continua la lotta contro i licenziamenti dei dipendenti delle cooperative impiegati nella grande distribuzione. Sabato pomeriggio, i lavoratori di Prix, Eurospin, Emisfero, Famila, A&O ed Alì hanno sfilato lungo le vie del centro nella manifestazione promossa da Adl Cobas dopo il fallimento delle trattativa per risolvere la questione di 60 lavoratori licenziati, a causa dell'improvvisa disdetta dell'appalto con la loro cooperativa dal Prix di Grisignano.

A dare vita al corteo, terminato in piazza Biade, erano circa in mille, pronti a solidarizzarre con chi vede il suo lavoro a rischio. La battaglia  dei dipendenti del Prix, che da settimane si mobilitano davanti al magazzino di Grisignano, resta ancora aperta e si annunciano altre manifestazioni. 

"Lunedì mattina alle ore 10.00 è convocato il tavolo tra Prix, lavoratori e Adl Cobas, per provare a trovare una soluzione a questa vertenza - riporta un comunicato di Adl Cobas- Pertanto la mobilitazione di tutti coloro che hanno attraversato le strade di Vicenza quest’oggi ripartirà lunedì mattina sotto la Prefettura e non si concluderà fino a quando non verrà ottenuta la riassunzione di tutti e tutte ed il pieno rispetto dei diritti e della dignità dei lavoratori e delle lavoratrici in lotta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Centro massaggi a luci rosse: blitz della GdF

Torna su
VicenzaToday è in caricamento