Cronaca San Lazzaro

Vicenza, SS Felice e Fortunato: "vietati" tosse, tacchi e cerniere

Il parroco ha esposto, sul portone della basilica, un cartello in cui chiede che si evitino rumori molesti. La lista è lunga, a partire dai cellulari fino alle zip

Non sappiamo se nella basilica di San Felice e Fortunato, a Vicenza, durante le funzioni religiose ci fosse un irrispettoso baccano, fatto sta che il parroco, don Bartolo Maltauro, ha affisso un avviso sul portone in cui chiede ai fedeli di evitare "rumori non necessari"


La cosa ha incuriosito Il Giornale di Vicenza che ha cercato di avere delucidazioni: da evitare, secondo don Bartolo, sono non solo i cellulari (e fin qui tutto bene) ma anche i tacchi, perfino i malanni di stagione che provocano tosse e starnuti, fino alle cerniere. Per udire il rumore di una zip (immaginiamo di giubbotto..) che si apre, o l'acustica della basilica è straordinaria o il parroco ha un udito particolarmente sensibile. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, SS Felice e Fortunato: "vietati" tosse, tacchi e cerniere

VicenzaToday è in caricamento