Stanco di soffrire, si spara: indagini sulla pistola

Il dramma si è consumato questa mattina in via Rossini, in città. Il corpo senza vita del 67enne è stato trovato dalla moglie

Via Rossini

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vicenza, nella mattina di oggi, martedì 6, sono intervenuti in via Rossini, dopo il suicidio di un 67enne rinvenuto esanime nella propria abitazione della moglie.

L’uomo, affetto da tempo da una patologia invalidante, per attuare il gesto ha utilizzato una pistola sulla quale sono in corso accertamenti perchè la vittima, in passato, non aveva mai denunciato la detenzioni di armi.

La salma, al termine delle formalità di rito, è stata poi trasportata presso l’Ospedale Civile di Vicenza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento