rotate-mobile
Cronaca

Vicenza, signora furiosa ferisce il controllore: si scopre che è un uomo

Dietro all'ennesimo caso di violenza sui mezzi pubblici vicentini, c'è una storia curiosa: la signora che aveva violentemente aggredito un controllore era in realtà un 27enne residente a Roma

Bella signora aggredisce un controllore e finisce in questura, lì si scopre che è un uomo. La curiosa vicenda è emersa a margine dell'ennesimo caso di aggressione al personale viaggiante di SVT. 

Secondo quanto si apprende dalla stampa locale, il dipendente, un vicentino 56enne, avrebbe contestato alla passaggera che il biglietto era scaduto e che, in stazione, avrebbe dovuto comprarne un altro. La donna è andata su tutte le furie, aggredendo sia verbalmente che fisicamente il controllore, prendendolo a borsettate, graffiandolo e colpendolo con dei pugni. Intervenuti sul posto, gli agenti delle Volanti hanno riportato la situazione alla normalità ma la signora è stata portata in questura per l'identificazione, poiché priva di documenti. 


A questo punto, il colpo di scena: l'avvenente passeggera era in realtà I.M., un 27enne residente a Roma. Il giovane è stato denunciato per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e la vittima probabilmente sporgerà denuncia per lesioni personali. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, signora furiosa ferisce il controllore: si scopre che è un uomo

VicenzaToday è in caricamento