rotate-mobile
Cronaca

Vicenza, "Siamo del tribunale": truffatori derubano una 96enne

Entrati in casa con un pretesto, sedicenti funzionari ingannano un'anziana e le sottraggano soldi e gioielli

Ennesima truffa ai danni di persone anziane. Mercoledì mattina un uomo e una donna si sono presentati a casa di una 96enne, residente in centro storico, con la scusa di dover fare importanti comunicazioni da parte del tribunale di Vicenza.

La donna li ha fatti entrare e mentre l'uomo distraeva l'anziana la complice ha chiesto di andare in bagno ma si è intrufolata in camera da letto per rubare alla signora 300 euro, una collana, un anello e degli orecchini.

La 96enne se n'è accorta solo dopo il commiato dei malviventi e ha denunciato l'odioso furto alla polizia. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, "Siamo del tribunale": truffatori derubano una 96enne

VicenzaToday è in caricamento