Vicenza, sgomberano la casa e trovano un proiettile di artiglieria pesante: intervengono gli artificieri

Un proiettile calibro 105, artiglieria pesante, è finito lunedì pomeriggio in un negozio di oggetti usati dopo lo sgombero di un'appartamento a Ca' Balbi. L'oggetto è stato preso in custodia dagli artificieri del nucleo di Venezia

Chissà da quanti anni quel pezzo di artiglieria pesante era in quell'appartamento in Via Maurisio 30, una laterale di Via Ca' Balbi. La Squadra Mobile della Questura di Vicenza lunedì pomeriggio alle ore 15 ha infatti rinvenuto un proiettile del diametro di 105 millimetri, alto circa mezzo metro e del peso di 40 centimetri, con sopra la scritta “TNT”, tritolo. Tanto è bastato a far intervenire gli artificieri del nucleo di Venezia, di stanza in questi giorni in città per la sicurezza alla Fiera dell'oro, che hanno preso in custodia il pericoloso manufatto.

La segnalazione è arrivata in Questura dal titolare del “Bazar dell'Usato”, un negozio all'angolo tra via Turra e via Galazi, laterali di via Quadri, che ha scoperto casualmente il proiettile negli scatoloni di una casa appena sgomberata. L'appartamento da cui proveniva l'oggetto, era di una coppia di anziani, entrambi deceduti, ma si ignorano i motivi della presenza, forse dovuta a una passione del marito, morto più di 10 anni fa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I figli, ignari del fatto, hanno provveduto a sgomberare tutti gli oggetti incaricando una cooperativa di traslochi e solo all'arrivo in negozio è spuntato fuori il pezzo di artiglieria potenzialmente pericoloso. La procedura vuole che in questi casi gli specialisti considerano infatti un margine di incertezza ampio, data la presenza del tritolo e i segni di danneggiamento sulla superficie del cilindro. Una volta ottenuta la procedura di sequestro il proiettile sarà messo in condizioni di non nuocere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Poliziotto blocca un ragazzo, scoppia il caos in piazza Castello

  • Baraonda dei rapper in albergo: intervento della polizia, denunce ed “espulsione”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento