Lancia in aria il cane e picchia gli agenti: denunciato

L'episodio è avvenuto sabato mattina poco prima delle 8 nei pressi di piazzetta Araceli, noto bivacco di senza tetto

Sabato mattina alle 7.50 la pattuglia antidegrado della polizia locale è intervenuta in piazza Araceli per un controllo sul rispetto del regolamento di polizia urbana.

Tre le persone sorprese a bivaccare davanti alla chiesa, tra cui un cittadino tunisino di 42 anni, senza fissa dimora, che ha subito dimostrato ostilità nei confronti degli agenti, raccogliendo nervosamente i propri effetti personali e schiaffeggiandosi più volte il volto.

L'uomo ha poi sollevato di peso il cane di razza Amstaff che aveva con sé e lo ha lanciato in aria, si è quindi allontanato imprecando verso gli uomini della pattuglia. Tornato successivamente sui suoi passi, si è avvicinato all'auto di servizio, scagliando pugni contro uno dei due agenti, costringendo l'agente ad usare lo spray al peperoncino per evitare la colluttazione. Lo straniero è stato quindi condotto al comando di contra' Soccorso Soccorsetto dove è stato identificato e denunciato per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • L'Emisfero apre i battenti alle Cattane, Cestaro: «Il nostro primo pensiero è stato ai dipendenti»

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • Piogge e qualche fiocco di neve: welcome december

  • Coronavirus: cos'è il saturimetro e perchè potrebbe salvarti la vita

Torna su
VicenzaToday è in caricamento