Assalto al bancomat con l'esplosivo: boato nella notte

Ennesima rapina a un ATM, questa volta in città, a San Lazzaro, dove una banda ha fatto saltare lo sportello per poi scappare in fretta con il bottino

Ancora un altro assalto a uno sportello bancomat. Questa volta i malviventi hanno fatto saltare con del'esplosivo l'ATM della filiale del Banco Bpm in viale San Lazzaro a Vicenza, all'angolo con via Monteverdi.

L'esplosione è avvenuta nella notte tra giovedì e venerdì ed è stata sentita da molti residenti nella zona. A dare l'allarme un cliente di una sala giochi che si trova nei pressi della banca, il quale ha avvisato la polizia appena sentito il boato. Gli agenti della volante sono arrivati sul posto ma i malviventi erano già fuggiti con il bottino. 

Un colpo lampo preparato con cura. Secondo una prima ricostruzione, infatti, prima di piazzare l'esplosivo, degli uomini mascherati avrebbero spostato le telecamere di sicurezza in modo da agire indisturbati. Ancora in corso di quantificazione l'importo rubato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Operaio schiacciato dal muletto: è grave

  • Frontale tra auto: grave un bimbo di soli due anni, feriti anche i genitori

Torna su
VicenzaToday è in caricamento