rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Via dell'Artigianato, 8

Vicenza, pubblico in delirio per la pop star nigeriana: multato il locale

Alla polizia uscita per un controllo i gestori hanno detto che il locale è sede di un'associazione, senza fornire però alcuna prova cartacea. Rischiano una multa fino a 20 mila euro per aver somministrato alcolici fuori dagli orari previsti

L'arrivo in città di Kcee Limpopo, cantante nigeriano molto noto nel suo Paese, ha attirato un gran numero di fan in un locale situato in via dell'Artigianato a Vicenza.  La serata è stata un successo per il pubblico, con avventori, per lo più nigeriani, giunti da tutto il Veneto ma chiasso e musica ad alto volume hanno costretto la polizia ad intervenire 

Attorno alle tre di domenica mattina, infatti, una pattuglia si è presentata all'ingresso del locale dopo aver ricevuto alcune lamentele dai residenti della via. Nonostante l'obbligo di spegnere la musica e non servire alcolici dopo le due, una sessantina di persone era ancora all'interno del bar. A quel punto è scattato il verbale.  I gestori dovranno pagare una cifra che va dai 5.000 ai 20.000 euro. Non basta, durante i controlli è stato indicato alla polizia, come referente dell’attività, un italiano che ha spiegato agli agenti  che il locale è la sede dell’associazione Encap di cui è presidente una cittadina rumena. L'uomo però non è riuscito a fornire alcuna licenza o prova cartacea di  quanto affermato. Inevitabilmente, saranno effettuati controlli più approfonditi sulla regolarità dell’esercizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, pubblico in delirio per la pop star nigeriana: multato il locale

VicenzaToday è in caricamento