Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Vicenza, perde il bus e aggredisce i poliziotti: fermato con lo spray urticante

Un venticinquenne ivoriano proprio non voleva saperne di aver perso la corsa. Prima se l'è presa con gli operatori Svt e poi con i poliziotti

Appena ha saputo che il suo autobus per Montecchio Maggiore era già partito non ci ha più visto dalla rabbia ed è andato su tutte le furie. Sabato alle 8, alla stazione delle Svt in viale Milano, un palermitano di origine ivoriana, dopo aver passato la notte in giro per la città, si è presentato alla biglietteria protestando perché aveva perso l'autobus. Inutili i tentativi per calmarlo da parte degli operatori, lo scalmanato ha iniziato ad urlare e a tirare forti pugni sul vetro dell'ufficio aperto al pubblico.

Una volta arrivata la volante, chiamata dagli impiegati, e dopo esser stato trasferito in questura per accertamenti, ha ricominciato a dare in escandescenze, aggredendo gli agenti. Ricondotto alla ragione, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e sarà processato per direttissima lunedì prossimo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, perde il bus e aggredisce i poliziotti: fermato con lo spray urticante
VicenzaToday è in caricamento