Scambio di persona per il patentino NCC: «Gli stavo tenendo il posto»

Il goffo tentativo di presentarsi all'esame per il certificato di "noleggio con conducente" è costato una denuncia a un senegalese e un nigeriano che ha accampato scuse bizzarre dopo essere stati "beccati" dalla polizia

L'esame serve per ottenere il patentino per il noleggio auto con conducente (Foto di archivio)

Un tempo si chiamavano "chaffeur" ovvero gli autisti abilitati a guidare auto che hanno sul retro dell'auto lo stemma NCC, acrononimo di "Noleggio Con Conducente". Per ottenere il permesso bisogna fare un esame a Vicenza si tiene in Camera di Commercio. Un senegalese del '72 (M.D.D. residente a Nanto) dopo aver provato a ottenere il patentino per più di tre anni, ha pensato di dare patente e carta d'identità a un nigeriano il quale giovedì mattina si è presentato tranquillamente al test venendo però smascherato in quanto palesemente diverso dal suo amico. 

«Temevo arrivasse in ritardo e gli ho tenuto il posto» è stata la scusa che il nigeriano - F.O., 46enne residente a Torri di Quartesolo e già noto come taxista abusivo alle forze dell'ordine - ha fornito agli agenti delle volanti chiamati dal funzionario che ben conosceva il senegalese al quale si è sostituito. Quest'ultimo, arrivato anche lui in Camera di Commercio, ha invece fornito agli operatori una versione ancora più fantasiosa, dichiarando che non sapeva se l'esame si sosteneva lì oppure alla motorizzazione e che quindi ha ben pensato di "sdoppiarsi", evidentemente per paura di essere bocciato per l'ennesima volta. 

Entrambi sono finiti in questura per essere fotosegnalati e denunciati a piede libero per sostituzione di persona in concorso e false attestazioni di generalità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • L'Emisfero apre i battenti alle Cattane, Cestaro: «Il nostro primo pensiero è stato ai dipendenti»

  • Piogge e qualche fiocco di neve: welcome december

  • Coronavirus: cos'è il saturimetro e perchè potrebbe salvarti la vita

Torna su
VicenzaToday è in caricamento