Vicenza, palazzina evacuata per fuga di gas: salvi per miracolo

La perdita è stata individuata in un appartamento, saturo di gas, di una signora anziana che si trovava ancora a letto e non si era accorta di nulla

Alle ore 7.30 i vigili del fuoco sono stati chiamati in via Brennero a Vicenza  per un forte odore di gas, presente all’interno di un condominio di due piani con otto appartamenti.  La squadra ha subito chiuso tutti i contatori del gas e staccato l’energia elettrica e provveduto a fare evacuare le famiglie presenti nello stabile.  

La perdita è stata individuata in un appartamento, saturo di gas,  di una signora anziana che si trovava ancora a letto e non si era accorta di nulla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo aver arieggiato tutti gli ambienti e aver ripristinato le condizioni di sicurezza, le famiglie sono state fatte rientrare nei propri appartamenti. Le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa due ore.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • La taverna al confine tra Vicentino e Trentino: salva dalla chiusura alle 18 per qualche metro

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi a Vicenza

  • Superenalotto, in provincia di Vicenza vinti 18mila euro

  • Offerte di lavoro: Unicomm cerca personale nel Vicentino

  • Schianto tra un'auto e un'ambulanza, ferita una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento