Vicenza-Padova, il video degli scontri: indagini ancora in corso

Dopo il primo Daspo emesso a poche ore dalle violenze commesse dagli ultras patavini prima della partita, la questura è ancora al lavoro per individuare tutti i respondabili: rimasero feriti 4 agenti, di cui uno in modo grave

Sono ancora in corso le indagini della questura berica in relazione ai violenti scontri avvenuti prima di Vicenza-Padova, il 27 gennaio. Nell'immediatezza venne denunciato un 24enne, T.M.A., della provincia patavina, per "resistenza a pubblico ufficiale aggravata in quanto travisato al momento del fatto". All'ultras è stato comminato un Daspo di due anni. 

Il numero degli indagati per i fatti che hanno portato al ferimento di 4 agenti, di cui uno in modo grave, è destinato ad aumentare ma sul lavoro degli investigatori vige il massimo riserbo. 

Queste alcune delle immagini su cui stanno lavorando gli uomini di viale Mazzini

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasticcerie d'Italia 2020: scopri le migliori del vicentino

  • Contributi fino a 1000 euro per trasformare l'auto in Gpl o metano

  • Fatture false con una società "cartiera": sequestrati 680mila euro a una SpA

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: le strade del vicentino e l'importo delle multe

  • Gattino ucciso a fucilate nel vialetto di casa: «Hanno fatto apposta, ora ho il terrore a uscire»

  • In escursione su Cima Mandriolo con il cane, l'animale si sporge e precipita nel vuoto

Torna su
VicenzaToday è in caricamento