Cronaca Stadio

Vicenza-Padova, il video degli scontri: indagini ancora in corso

Dopo il primo Daspo emesso a poche ore dalle violenze commesse dagli ultras patavini prima della partita, la questura è ancora al lavoro per individuare tutti i respondabili: rimasero feriti 4 agenti, di cui uno in modo grave

Sono ancora in corso le indagini della questura berica in relazione ai violenti scontri avvenuti prima di Vicenza-Padova, il 27 gennaio. Nell'immediatezza venne denunciato un 24enne, T.M.A., della provincia patavina, per "resistenza a pubblico ufficiale aggravata in quanto travisato al momento del fatto". All'ultras è stato comminato un Daspo di due anni. 

Il numero degli indagati per i fatti che hanno portato al ferimento di 4 agenti, di cui uno in modo grave, è destinato ad aumentare ma sul lavoro degli investigatori vige il massimo riserbo. 

Queste alcune delle immagini su cui stanno lavorando gli uomini di viale Mazzini

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza-Padova, il video degli scontri: indagini ancora in corso

VicenzaToday è in caricamento