rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca San Bortolo / Via Raffaele Pasi, 18

Richiama un ospite e viene aggredito: in ospedale volontario Caritas

Attimi di paura all'interno della struttura di via Pasi. Il 50enne picchiato ha riportato la frattura di un polso

Ha richiamato l'ospite perché, mentre era sotto la doccia, urlava e creava scompiglio. Per tutta risposta, un volontario 50enne, ha ottenuto la frattura del polso da parte di un immigrato ivoriano che frequenta la Caritas di via Pasi a Vicenza. 

L'episodio è accaduto nei giorni scorsi all'interno della struttura di accoglienza. Il 50enne aveva appena iniziato il suo turno, con il compito di controllare le docce , quando il giovane straniero è andato su tutte le furie perché il volontario l'ha ripreso per il fatto che l'ospite non voleva aspettare il proprio turno per lavarsi. L'ivoriano avrebbe urlato e gridato fino a che non è stato riportato alla calma. A doccia finita sarebbe iniziata di nuovo la discussione tra i due, con altre urla da parte dello straniero e di nuovo l'invito a calmarsi da parte del volontario.

A quel punto, come racconta la denuncia del 50enne presentata in questura, lo straniero avrebbe spintonato il 50enne, facendolo cadere a terra e provocandogli la frattura del polso. L'ivoriano è poi uscito all'esterno e ha preso la catena della propria bici avvolgendosela attorno le mani per continuare a minacciare il volontario prima di andarsene. Il volontario è stato portato in ospedale per la frattura del polso, con una prognosi di 25 giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Richiama un ospite e viene aggredito: in ospedale volontario Caritas

VicenzaToday è in caricamento