Vicenza, obbligo di segnalare i cibi allergeni, ma nei menù nulla è cambiato

Da venerdì è entrata in vigore la nuova normativa che prevede l'obbligo di segnalare ai clienti i cibi potenzialmente a rischio per i soggetti allergici, per i ristoratori impossibile restare al passo

Fatta la legge trovato l'inganno, anzi l'inghippo. Da venerdì è entrata in vigore la nuova norma sulla ristorazione che prevede per gli operatori del settore l'obbligo di segnalare cibi "pericolosi" in quanto possibili agenti allergici. In città però quasi nessun ristorante ha adeguato i sui menù. 

La normativa, che adegua con ritardo la situazione italiana con quella europea, è chiara sulla carta, meno nella pratica.imtopensabile che ogni ristorante cambi la propria carta delle offerte, specie in caso di cucine- di solito le migliori- che cambiano il proprio menù in base alla freschezza e alla stagionalità degli ingredienti. Come segnalato da Il Giornale di Vicenza, i camerieri europei sono stati da tempo istruiti, ad ogni nuovo piatto, la comunicazione della possibile pericolosità delle cibarie o degli ingredienti viene comunicata in forma orale, ma l'Italia esige solo documenti scritti.

A Vicenza in molti tra i ristoratori girano a vuoto, nessuno sa come adeguarsi alla normativa, perchè va bene cambiare il menù, ma che fare esattamente? Segnalare gli ingredienti di ogni piatto porterebbe in alcuni casi a doppiare la Bibbia di Gutenberg almeno per volume, eliminando per altro ogni possibile spazio per l'invenzione di una sera, con i classici fuori menù e anche segnalare tutti gli ingredienti utilizzati in una cucina sembrerebbe fuorviate. In qualche modo, però, ci si dovrà adattare, lo dice la legge, anche se non spiega come.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Foliage: ecco i luoghi più belli dove ammirarlo nel vicentino

Torna su
VicenzaToday è in caricamento