menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La stazione di Vicenza

La stazione di Vicenza

Vicenza, nuovo orario estivo dei treni: partenze, arrivi, costi, tagli e nuove corse

L'estate ha portato notevoli cambiamenti per i pendolari vicentini che si trovano a dover fare i conti con cambi di orari e corse in meno. Ecco la nuova scheda delle partenze e degli arrivi da Vicenza

Lunedì 13 giungo è partito il nuovo orario estivo di Trenitalia, un'anticipazione di quello che sarà il programma delle partenze e degli arrivi nelle stazioni italiane dal gennaio 2017.  Se da Venezia si potrà tornare più tardi: istituite due nuove corse dopo la mezzanotte in direzione di Vicenza e Conegliano, i pendolari vicentini si trovano ad dover affrontare il maxi taglio estivo di 23 treni in partenza o in arrivo dalla stazione di viale Roma

Nel suo sito il gruppo Ferrovie dello Stato annuncia le novità: sulla tratta Venezia-Padova-Roma saranno disponibili 4 Frecciarossa in più al giorno, di cui 2 fino a Napoli. Sull'asse Milano-Venezia si spostano, invece, 16 treni al giorno, in attesa della linea diretta con Torino. 

Non è tutto oro, però, quello che luccica: se le novità piacciono ai turisti e a chi deve raggiungere città lontane tra loro, i tagli del nuovo orario si sono accaniti sul traffico pendolare e su i collegamenti tra Vicenza-Verona-Venezia ed in particolare sulle fermate nelle piccole stazioni, come ad esempio quelle di  Grisignao e Lerino. 

Sono stati cancellati, infatti, i 12 convogli regionali che dal binario 2 partivano al minuto 8 di ogni ora in direzione della stazione Venezia Santa Lucia.  Sulla tratta inverse, partiranno dalla stazione di Vicenza 11 treni in meno verso Verona. 

In parte i tagli sono stati giustificati con la fine delle scuole e l'avvicinarsi della pausa estiva delle Università, due eventi che comportano una drastica riduzione del numero di pendolari.  I nuovi orari, però,  fanno parte di un piano più generico che arriverà gradualmente a compimento nel 2017. L'obiettivo di Trenitalia è infatti quello di ridurre progressivamente le vecchie Frecciebianche, spostando il traffico sulle più moderne Freccerosse che, però, hanno anche un costo maggiore per gli utenti. 

Con un regionale veloce attualmente si spendono 6 euro da Vicenza a Venezia, con un Frecciarossa il costo sale a 19 euro, il tempo di percorrenza dichiarato è però lo stesso.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Vicenza usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arriva il nuovo gioco di Chiara Ferragni, made in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento