rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca

Vicenza, niente multe, rilevatori di velocità da ritarare

Da tutta l'estate i sistemi di rilevazione dati in dotazione agli agenti non possono essere utilizzati, i telelaser vanno tarati, ma mancano le direttive ministeriali. Niente multe a chi supera i limiti

Niente multe o quasi per chi supera i limiti di velocità in città: fuori uso i misuratori laser della polizia locale che vanno ritarati. 

Gli strumenti in dotazione agli agenti di Vicenza funzionano perfettamente, ma dopo che una sentenza della Corte costituzionale ha dichiarato illegittime le sanzioni elevate grazie ai telelaser non sottoposti a verifiche annuali, la situazione resta in stallo. 

Per non rischiare centinaia di ricorsi i vigili non eseguono i controlli sulle strade con i laser, in attesa che il Ministero degli Interni chiarisca le direttive per le verifiche sugli strumenti. Una bella notizia per gli automobilisti indisciplinati ma il danno per le casse comunali rischia di essere pensate e anche la sicurezza stradale ne risente. La situazione è uguale in molti Comuni d'Italia, ma a Vicenza le ultime uscite con il telelaser della polizia locale risalgono a maggio.  Solo nei primi 4 mesi dell'anno erano state 222 le sanzioni elevate ad automobilisti pescati a viaggiare sopra i limiti indicati, poco meno della quota raggiunta in tutto il 2014  e già cento in più del 2013.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, niente multe, rilevatori di velocità da ritarare

VicenzaToday è in caricamento