Minorenne ruba all'Interspar: "Volevo fare un regalo alla zia"

Fermato da un addetto alla sorveglianza il 17enne rumeno si è giustificato dopo aver preso dei cosmetici levando il sistema anti taccheggio

Voleva fare un regalo alla zia che lo ospita. È stata questa la spiegazione che un 17enne rumeno, domiciliato in città, ha fornito agli agenti delle volanti intervenuti giovedì sera verso le 18:20 all'Interspar di via Mercato Nuovo a Vicenza. 

Il ragazzo, lasciato in custodia agli zii per il periodo estivo, è entrato al supermercato e ha rubato dei cosmetici - infilandosi nelle mutande - dopo aver levato la protezione anti-taccheggio. La scena non è però sfuggiata a Gesù, il vigilante che l'ha bloccato all'uscita con quei 13 euro di merce rubata. Da lì la chiamata alla polizia e la conseguente denuncia per tentato furto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Foliage: ecco i luoghi più belli dove ammirarlo nel vicentino

Torna su
VicenzaToday è in caricamento