rotate-mobile
Cronaca

Vicenza, maxi furto ad una 82 enne da una falsa postina

Venerdì intorno a mezzogiorno, una signora 82 enne residente nel quartiere di San Lazzaro, ha subito un furto di 30 mila euro da una falsa postina.

Ennesimo caso di furto con inganno ad anziani e questa volta il bottino rubato da falsa postina e dai suoi complici è davvero consistente, ovvero 30 mila euro. Secondo quanto riporta il 'Gazzettino', venerdì intorno a mezzogiorno,  una signora 82enne residente nel quartiere di San Lazzaro,  ha subito un furto di 30 mila euro da una falsa postina. Scesa in strada per firmare una raccomanda, senza chiudere però la porta di casa a chiave, l’anziana ha visto una giovane la quale le ha detto di attendere qualche minuto perché la postina era entrata nel palazzo a lato per consegnare della corrispondenza. Dopo un’inutile attesa di una decina di minuti l’anziana è rientrata in casa per trovare a soqquadro la camera da letto e spariti gli ori di famiglia (collane, orecchini, spille, anelli) per un valore di circa 30 mila euro, oltre a 70 euro in contanti. Disperata per quanto accaduto, la signora ha chiamato il 113 per denunciare il furto. Al momento le forze dell’ordine si starebbero concentrando su tre donne di origine rom o sinta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, maxi furto ad una 82 enne da una falsa postina

VicenzaToday è in caricamento