rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Vicenza, Massimo Costa di Valdagno trovato morto: sospetta overdose

E' un mistero la morte di Massimo Costa, 45 anni, di Valdagno. L'uomo è stato trovato, privo di vita, domenica mattina da una condomina del palazzo in piazzale Bologna. Ospite da qualche tempo di una comunità, aveva con sé alcune siringhe ma niente droga

Sono ancora da chiarire le circostanze che hanno portato alla morte di Massimo Costa, 45 anni di Valdagno. Il corpo dell'uomo è stato trovato domenica mattina nell'atrio del grande condominio beige di piazzale Bologna da una condomina. Arrivata un'auto medica del 118, i sanitari non hanno che potuto che constatare il decesso, avvenuto qualche ora prima.


Secondo quanto riferisce Il Giornale di Vicenza, l'uomo era rientrato qualche tempo fa dalla Francia ed era domiciliato in una comunità valdagnese per risolvere i suoi problemi di droga. Potrebbe aver raggiunto Vicenza sera: sul suo corpo sono state trovate alcune siringhe ma non droga, nè segni di violenza. Una delle ipotesi è che Costa si sia improvvisamente sentito male, abbia cercato riparto nell'androne e sia morto. Solo l'autopsia e l'esame tossicologico, disposti dal pm di turno, potranno fare chiarezza su quanto accaduto e se ci sono responsabilità di terzi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, Massimo Costa di Valdagno trovato morto: sospetta overdose

VicenzaToday è in caricamento