menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di archivio

Immagine di archivio

Vicenza, mamma morde agente per non far curare il figlio

L'episodio è avvenuto nei giorni scorsi in via Postumia, quando un medico di base ha suonato al campanello di una donna straniera, madre di tre figli

Il medico ha suonato alla sua porta ma lei non ne ha voluto sapere di far visitare uno dei suoi tre figli. Pur di farlo desistere, è arrivata a mordere un agente della polizia locale, sul posto per accompagnare il dipendente dell'Ulss. 

L'episodio è avvenuto nei giorni scorsi a Vicenza, in via Postumia. Una donna straniera ha ricevuto la visita del dottore perchè uno sei suoi figli, tutti in tenera età, non stava bene. La reazione della signora, però, non è stata delle più disponibili, e si è barricata in casa, aprendo la porta solo per mordere uno degli agenti della polizia locale che accompagnava il medico. 


La responsabile dell'aggressione è stata bloccata ed accompagnata al San Bortolo per accertamenti sulla sua salute mentale, mentre i tre bambini sono stati affidati ai servizi sociali.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lotto, raffica di vincite con la stessa combinazione

social

Madame, la giovane di Creazzo stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento