Cronaca Centro Storico / Viale Roma

Vicenza, aggressione con coltelli in via Roma: "In carcere"

Dopo l'episodio di violenza avvenuto sabato davanti all'uscita del park Verdi, richiesto il carcere per i due uomini accusati dell'aggressione. Esasperati i negozianti della zona

Linea dura contra gli aggressori di via Roma. Il pm Gava ha chiesto al giudice Gurlani, di trattenere in carcere i due uomini, A. E., 33 anni, e O. H., 32 anni, arrestati dalla polizia sabato scorso dopo l'attacco ad una donna. I due volevano prenderle il cellulare, dopo l'intervento della polizia hanno reagito utilizzando dei coltelli e riuscendo a far scappare un terzo uomo. 

Per questo il pubblico ministero ha chiesto il pugno di ferro, come riportato da il Giornale di Vicenza. C'è attesa ora per le decisioni del giudice che mercoledì sentirà gli imputati. I due, già noti alle forze dell'ordine, sono stati giudicati pericolosi, ma non è solo per questo che in molti auspicano la fermezza. 

I negozianti della zona di viale Roma sono, infatti, esasperati dopo l'ennesima storia di violenza, avvenuta, per di più, durante il primo sabato dedicato allo shopping natalizio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, aggressione con coltelli in via Roma: "In carcere"

VicenzaToday è in caricamento