rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Vicenza, le biblioteche dove andare a studiare

Nonostante il calo di utenti e i ricorrenti problemi di budget, le biblioteche di Vicenza restano punti di riferimento per gli studenti. Ecco le tre migliori biblioteche della città per studiare

E' un periodo difficile per la rete comunale della biblioteche. Prestiti e utenti sono da tempo in calo e i fondi scarseggiano tanto che alcune sedi, come quella dei Ferrovieri, hanno chiuso i battenti. Eppure  la biblioteca continua ad essere un punto di riferimento per la città ed in particolare per gli studenti. In mancanza di aule studio all'interno delle università, gli spazzi della Bertoliana restano gli unici luoghi pubblici dove trovare la concentrazione er studiare. Ecco le sedi più consigliate agli studenti. 

Palazzo San Giacomo, contrà Riale 

Con tre sale lettura, e 4 postazioni internet, è la biblioteca preferita di chi vuole studiare senza concedersi distrazioni. Il bisbiglio è difficilmente tollerato e all'interno delle sale dedicate alla lettura non si possono portare nè zaini nè provviste. In estate la mancanza di condizionatori si fa sentire meno che i altre biblioteche, grazie alle ventole sul soffitto e alle ampie vetrate che danno sul giardino interno. I bagni e la sala armadietti al piano terra, mostrano i segni del passaggio di generazioni di studenti. 

Palazzo Costantini

5 stanze a disposizione degli studenti, l'emeroteca e il giardino interno accessibile a tutti, rendono palazzo Costantini una delle mete preferite di  chi prepara verifiche ed esami. Sebbene si tratti di una biblioteca e quindi il tono di voce da tenere sia ovviamente basso, in questo caso c'è una certa dose di tolleranza. I libri di testo disponibili all'interno del palazzo sono pochi, l'offerta della biblioteca punta più sulla narrativa, ma palazzo Costantini resta l'ideale per chi cerca di studiare con l'aiuto degli amici. In estate l'assenza di aria condizionata rende la concentrazione difficile ma la biblioteca è una delle poche dotata di wirless. 

Riviera Berica

Situata all'interno della ex scuola elementare Fogazzaro lungo la Riviera Berica è dotata di un piccolo parcheggio ed è facilmente raggiungibile in bicicletta, grazie alla lunga pista ciclabile che la collega al centro storico. Si tratta di un biblioteca di quartiere, 33 i posti disponibili, dove studiare in un clima di completa concentrazione diventa facile il via vai, infatti,è minimo. Dal 1991 la biblioteca ospita anche il "Centro di Documentazione su Ecologia e Ambiente" (CDEA). A tutt'oggi possiede circa 2.000 volumi e otto raccolte complete di riviste specializzate. tra cui "Cicloturismo" e "Airone"

Biblioteca di  Laghetto

La biblioteca si trova al piano terra dell'edificio che ospita la succursale dell'Istituto Professionale per i Servizi Sociali "B. Montagna", nel Quartiere di Laghetto. A disposizione degli utenti ci sono 84 posti a sedere e 13.000 volumi circa, 42 periodici in abbonamento e 2 quotidiani. Tranquilla e facilmente accessibile dal centro è l'ideale per chi studia. La biblioteche ospita il centro 'educazione alla Pace e alla Mondialita' "Gianni Lorenzetto".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, le biblioteche dove andare a studiare

VicenzaToday è in caricamento