Via vai di betoniere per costruire casa abusiva: lavori fermati dalla polizia locale

Mercoledì sera alcuni residenti hanno contattato il sindaco Francesco Rucco per segnalare che in strada della Parolina era in atto un andirivieni anomalo di autobetoniere

Mercoledì sera alcuni residenti hanno contattato il sindaco Francesco Rucco per segnalare che in strada della Parolina era in atto un andirivieni anomalo di autobetoniere.

Il sindaco ha informato del fatto l'assessore al territorio Lucio Zoppello che poco dopo ha fatto un sopralluogo, constatando che effettivamente in un lotto di un recente piano urbanistico era stato fatto uno scavo di fondazione e si stava procedendo al getto di calcestruzzo e all'installazione di una gru e di una baracca di cantiere.

L'assessore ha quindi sentito il responsabile del settore comunale Edilizia privata per avere le dovute informazioni circa la regolarità delle opere.

Fatti gli opportuni controlli è emerso che tali lavori erano in assenza di titolo edilizio, di conseguenza l'assessore ha fatto intervenire una pattuglia della polizia locale per un primo sopralluogo. Il giorno successivo gli agenti del comando di polizia locale, accompagnati da un tecnico comunale, hanno effettuato un nuovo sopralluogo, redigendo uno specifico verbale. Sulla scorta di tale accertamento il responsabile dell'Edilizia privata ieri ha emesso lo specifico provvedimento di sospensione dei lavori e, nel termine di 45 giorni, emetterà i provvedimenti di legge conseguenti.

“L'episodio – commenta l'assessore Zoppello - evidenzia la collaborazione dei cittadini e la determinazione della nostra amministrazione nel perseguire il mancato rispetto delle regole e delle leggi in qualsiasi forma si presenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

Torna su
VicenzaToday è in caricamento