Razzia sulle auto in sosta di notte: ladro incastrato dalle urla di una signora

Un tunisino 50enne, nel suo giro di visite alle vetture in sosta, è stato visto da una cittadina che ha dato l'allarme. La polizia lo ha intercettato e denunciato

Ha preso la bici nella quiete della notte e si è "passato" molte auto in sosta di contrà Brotton, manomettendo le serrature e cercando di aprire la portiere. Alla fine si è fermato su una vettura, entrando dentro e rovistando all'interno fino a che una signora, affacciata alla finestra di un condominio vicino, non l'ha visto e si è messa ad urlare prima di chiamare la polizia facendo scappare il ladro.

Il fatto è accaduto mercoledì verso le una di notte. La polizia, arrivata sul posto, ha fermato il malvivente poco dopo. Riconosciuto dalla signora che ha dato l'allarme, l'uomo, un tunisino 50enne senza fissa dimora, è stato denunciato. Dai controlli effettuali gli agenti hanno trovato molte auto con la guarnizione della portiera manomessa e constatato con il propietario della vettura nella quale il tuniso era entrato che erano spariti un paio di occhiali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Va a cercare parcheggio ma non fa più ritorno, famiglia in allarme: ritrovato dalla Polizia locale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento