Vicenza, ladri in trattoria: rubate anche le offerte destinate ad Amatrice

Il furto nella notte tra mercoledì e giovedì. Alcuni malviventi si sono introdotti nel locale forzando l'inferriata sul retro e sarebbero poi stati messi in fuga dall'entrata in funzione del sistema d'allarme. Sul caso indaga la polizia

La trattoria "Alle Botti" di Vicenza

Alcuni malviventi, mercoledì notte, hanno forzato il ricovero attrezzi posto sul retro della trattoria "Alle Botti" di Vicenza. Con un piccone hanno sbriciolato il muro posto attorno all'inferiata e sono riusciti ad entrare nel locale passando dal bagno. Come riporta Il Giornale di Vicenza i ladri  avrebbero preso quattro cartoni di bottiglie di vino entrando poi nella sala principale.

Quando i malviventi hanno messo piede nella sala sarebbe entrato in funzione il sistema d'allarme e avrebbero dovuto fare in fretta per non farsi beccare. Raggiunto il bancone hanno arraffato la scatola dov'erano contenuti i soldi raccolti per Amatrice (circa 600 euro), il denaro all'interno del registratore di cassa e il tablet dandosi poi alla fuga. I danni ammonterebbero ad un migliaio di euro.

Duro lo sfogo su Facebook del padre della proprietaria che crede di sapere chi abbia fatto tutto questo. Sul caso indaga la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Franco Picco alla Dakar 2021: è leggenda

  • Franco Picco alla Dakar: la zampata finale del leone

  • Riapre il bar per protesta, multa al titolare e a 17 clienti

  • Pestano a sangue due guardie zoofile: «È stata una spedizione punitiva»

  • Coronavirus, 8 decessi nel Vicentino: muore una 58enne

  • Nuovo Dpcm, allo studio divieto d'asporto dopo le 18: per il Veneto più facile l'entrata in zona rossa

Torna su
VicenzaToday è in caricamento