rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Corso Andrea Palladio

Vicenza, incendio in corso: le fiamme sono partite da un caricabatterie

In casa c'erano quasi cento fucili da softair, la batteria di uno di questi, probabilmente difettosa, ha dato il via all'incendio in corso Palladio

 La procura ha sequestrato l´abitazione in corso Palladio dove sabato pomeriggio è scoppiato un incendio. Le fiamme potrebbero essere partite da una batteria di un arma da softair in fase di carica.  Come riportato nelle pagine de Il Giornale di Vicenza domenica mattina polizia e vigili del fuoco si sono imbattuti in quello che in un primo momento poteva sembrare un arsenale. Il soldato Ryan McNamara, 38 anni, statunitense, che nella casa viveva con  la moglie e il figlio di due anni, colleziona armi giocattolo. Trovati nell'appartamento più di 100 fucili a pallini, una passione che poteva costare a tutti molto cara. 

Fortunatamente, la famiglia è stata dimessa dall'ospedale di Vicenza così come il vigile del fuoco ferito dalla caduta di alcune travi, sarà pronto a tornare in servizio in sette giorni. Completamente distrutto l'appartamento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenza, incendio in corso: le fiamme sono partite da un caricabatterie

VicenzaToday è in caricamento