menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vicenza, Ipab: i sindacati dal Cda, Bramasole verso l'espulsione

Giovedì pomeriggio i sindacati di categoria incontreranno il presidente dell'Ipab di Vicenza dopo lo scandalo del San Camillo. Intanto Confcooperative avvia un'indagine interna sull'operato della cooperativa Bramasole

Dopo lo scandalo che ha travolto l'Ipab vicentino e la struttura San Camillo di via Formenton si muovono anche sindacati e associazioni di categoria.  Cgil Cisl e Uil incontreranno giovedì pomeriggio alle 17 il presidente Lucio Turra per fare il punto della situazione anche alla luce della messa in mora da parte della Regione di Ipab.  

Intant anche sul fronte delle cooperative qualcosa si muove. Confcoopertive ha avviato un indagine interna sul'operato della Bramasole la cooperativa che gestiva la struttura dello scandalo e ora licenziata dal Comune. 

“Prima di prendere qualsiasi posizione è sempre necessario accertare i fatti. Siamo scioccati, come tutti, dal video che ritrae i vermi nel letto dell’anziano disabile. Ma si tratta di una situazione che, a quanto pare, risale ad alcuni mesi addietro e che è stata già affrontata e risolta. Ciò non toglie che sia importante fare chiarezza” afferma Roberto Baldo, Presidente di Confcooperative Federsolidarietà Veneto “E intendo dire che, se verranno accertate le pesanti responsabilità di cui la Bramasole è accusata, chiederemo subito di avviare le procedure per l’espulsione da Confcooperative”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amici 2021, ecco i nomi dei finalisti: le anticipazioni

Ristrutturare

Tutte le informazioni sul Superbonus 110% infissi e finestre

Ristrutturare

Ristrutturare risparmiando il 90%: come ottenere il bonus facciata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento